La stazione di Gostinyj Dvor

La stazione di Gostinyj Dvor è una stazione di metropolitana della Linea 3 di San Pietroburgo.

nbsp;

La stazione di Gostinyj Dvor (che in russo antico significa Ostello dei Mercanti) è incorporata nello stabile dei grandi magazzini ed ha due entrate-uscite. Lo stabile è un monumento architettonico del '700 che comprende il Gostinyi Dvor e l'expalazzo di Engelgardt. L'entrata principale è collocata sotto l'arco del Gostinyj Dvor, e contro la fuga di bassi archi antichi il vestibolo d'entrata sembra ancora più spazioso. Il vestibolo è rivestito di marmo chiaro «koelga», i lumi sono incorporati nelle fessure del soffitto. Sopra le scale mobili (ce ne sono quattro, essendo questa una delle stazioni più frequentate) si scorge un'enorme vetrata (6 x 20 m) che s'ispira agli avvenimenti del luglio 1917: in questa zona, vicino al Gostinyj Dvor, su ordine del Governo provvisorio borghese fu aperto il fuoco contro la manifestazione pacifica di operai, soldati e marinai, che scandivano lo slogan «Tutto il potere ai Soviet!» Anche l'interno della stazione è rivestito di marmo chiaro. Il bianco delle pareti e i corni doni color argento sono in perfetta armonia con le porte scure di alluminio anodizzato, collocate in nicchie profonde, e con il pavimento di granito grigio scuro.

San Pietroburgo è la seconda città della Russia per dimensioni e popolazione, con circa 5 milioni di abitanti. Si può considerare la metropoli più a nord del mondo.

Abitanti: 5 197 114
Fondata : 1703
Fuso orario : UTC+4
Distretto federale : Nordoccidentale
Prefisso : (00 7) 812
Codice postale : 190000-199406
Nome antico : Petrogrado (1914-1924)
Nome antico : Leningrado (1924-1991)