Monumento a Caterina II la Grande imperatrice di Russia

 Al centro di un piccolo giardino in piazza Ostrovskij, davanti alla biblioteca si innalza il monumento a Caterina II la Grande imperatrice di Russia (1873, progetto dì Michail Mikesin, scultori Matvej Óizov e Aleksandr Opekusin; progetto del piedistallo e direzione dei lavori di costruzione David Grimm).

La figura scultorea dell'imperatrice raffigurata in ermellino e con lo scettro, si leva su un alto piedistallo di granito levigato. Lungo il perimetro del piedistallo sono collocate le sculture delle maggiori personalità dell'epoca. Al centro, nella parte rivolta verso il Corso Nevskij, Grigorij Potèmkin-Tavriceskij calpesta altezzoso un turbante turco; accanto a lui il generalissimo Aleksandr Suvorov. Dall'altra parte, il maresciallo di campo Pètr Rumjancev-Zadunajskij; poi segue, con un libro aperto, Ekaterina Daskova, presidente dell'Accademia delle scienze russa; poi il poeta Gavriil Derzavin, l'ammiraglio Vasilij Cicagov ed altri esponenti illustri della Russia di fine Settecento.

Si scorge con facilità il carattere convenzionale del monumento con una Caterina II alta 4,35 metri, in un atteggiamento tra il solenne e il teatrale, mentre gli altri personaggi sono raffigurati quasi ad altezza naturalè. Ciò nonostante il monumento è di un notevole valore artistico in quanto si tratta di un opera realistica con ritratti fedeli dei soggetti raffigurati.

San Pietroburgo è la seconda città della Russia per dimensioni e popolazione, con circa 5 milioni di abitanti. Si può considerare la metropoli più a nord del mondo.

Abitanti: 5 197 114
Fondata : 1703
Fuso orario : UTC+4
Distretto federale : Nordoccidentale
Prefisso : (00 7) 812
Codice postale : 190000-199406
Nome antico : Petrogrado (1914-1924)
Nome antico : Leningrado (1924-1991)