Museo centrale delle telecomunicazioni Aleksandr Popov

Nei pressi della piazza di Sant'lsacco, in via Sojuza svjazi (del Sindacato delle Comunicazioni), 7, in una casa antica si trova il Museo centrale delle telecomunicazioni Aleksandr Popov. Fondato nel 1877, il museo vanta una ricchissima collezione sulla storia delle comunicazioni in Russia e nel'URSS, che comprende i più recenti modelli di radioricevitori, amplificatori, televisori sovietici, nonché le ultime tecnologie sovietiche per la comunicazione a più canali e a relè. Tra i pezzi esposti figurano gli apparecchi costruiti per la prima volta al mondo da scienziati russi: l'apparecchio telegrafico elettromagnetico di Pavel Silling (1832) e quello alfabetico di Boris Jakobi (1850), l'apparecchio radiorice ente eseguito di mano propria da Alexandr Popov (1895). È esposto l'ormai storico tubo elettronico a raggi del primo televisore di Boris Grabovskij, eseguito nel 1925 alla fabbrica Svetlana di Leningrado. Nel museo è inoltre conservata la collezione statale dei valori bollati: una raccolta eccezionale di quattro milioni di francobolli, oltre a cartoline e buste bollate emesse in tutto il mondo a partire dagli anni '40 dell'800.

San Pietroburgo è la seconda città della Russia per dimensioni e popolazione, con circa 5 milioni di abitanti. Si può considerare la metropoli più a nord del mondo.

Abitanti: 5 197 114
Fondata : 1703
Fuso orario : UTC+4
Distretto federale : Nordoccidentale
Prefisso : (00 7) 812
Codice postale : 190000-199406
Nome antico : Petrogrado (1914-1924)
Nome antico : Leningrado (1924-1991)