Museo degli strumenti musicali

Il Museo degli strumenti musicali, uno dei più importanti al mondo in materia, in quanto vanta una collezione di circa tremila strumenti musicali provenienti da ogni parte del mondo.

La collezione del museo comprende non pochi pezzi di estremo valore. Tra questi, ad esempio, una spinetta italiana del 1532 (un predecessore dell'attuale pianoforte); la spinetta meccanica tedesca riccamente intarsiata di madreperla, eseguita a forma di scrittoio (XVII sec.); il flauto traverso del famoso maestro francese presso la corte del re Luigi XIV, Jean Otter; una delle tre chitarre pervenuteci del maestro francese Georges Voboame (1681), mirabilmente decorata con intarsi di tartaruga, madre-perla e avorio.

Nella sala orientale del museo vengono esposti gli strumenti musicali eseguiti da maestri giapponesi, tra cui quelli a corde pizzicate. Nella stessa sala sì trovano i completi di gong sospesi, uno strumento originalissimo fatto di becchi d'uccello, flauti dritti e traversi di bambù, gli strumenti più svariati ad arco e a corde pizzicate, a membrana fatta di pelle di serpente, ancora gong e tamburi pervenuti in varie epoche alla collezione dalla Cina.

L'esposizione indiana vanta uno strumento più che unico con i fili naturali della ragnatela. Degni di interesse sono anche le collezioni di strumenti musicali dell'Iran, dell'Iraq e dei paesi africani. Il museo dispone inoltre di una ricca fonoteca, per cui i visitatori possono non solo vedere gli strumenti, ma anche sentirli, e non solo durante le escursioni, ma alle serate musicali che organizza il museo nelle sue sale.

Da piazza di Sant’Isacco la nostra visita continua per il boulevard dei Sindacati (Profsojuznyj bul'var), lungo quasi 650 metri, che inizia dal Maneggio nell'angolo nord-ovest della piazza, e porta alla piazza del Lavoro.

San Pietroburgo è la seconda città della Russia per dimensioni e popolazione, con circa 5 milioni di abitanti. Si può considerare la metropoli più a nord del mondo.

Abitanti: 5 197 114
Fondata : 1703
Fuso orario : UTC+4
Distretto federale : Nordoccidentale
Prefisso : (00 7) 812
Codice postale : 190000-199406
Nome antico : Petrogrado (1914-1924)
Nome antico : Leningrado (1924-1991)