Aleksej Venecianov

Nella sala 19 del Museo Russo si trova l'opera di Aleksej Venecianov (1780-1847), nome questo a cui è legata l'affermazione del genere di costume nella pittura russa.

Con amore e rispetto Venecianov da vero maestro realista, rappresenta nelle sue tele il mondo dei semplice lavoratore contadino, soggetto questo, il che prima di lui era rarissimo nella pittura russa. Le figure dei contadini di Venecianov sono autentiche e caratterizzate da tratti individuali. Nelle tele venecianoviane come «Il bambino che si allaccia il lapot'» (il lapot' era un tipo di calzature in striscie fibrose di tiglio dei contadini russi), «L'aia», «Bambini nel campo» e «Il sonno del pastorello» si manifestano con chiarezza le aspirazioni democratiche dell'arte russa ottocentesca.

San Pietroburgo è la seconda città della Russia per dimensioni e popolazione, con circa 5 milioni di abitanti. Si può considerare la metropoli più a nord del mondo.

Abitanti: 5 197 114
Fondata : 1703
Fuso orario : UTC+4
Distretto federale : Nordoccidentale
Prefisso : (00 7) 812
Codice postale : 190000-199406
Nome antico : Petrogrado (1914-1924)
Nome antico : Leningrado (1924-1991)