Palazzo Aničkov

Nel 1750 sul Lungofontanka gli architetti Michail Zemcov e Grigorij Dmitriev costruirono un palazzo destinato al conte Aleksej Razumovskij. Anche il palazzo prese il nome di Palazzo Anickov (perché vicino al ponte Anickov). La sua facciata principale dà sul Lungofontanka, mentre sul Corso Nevkij (che in quell’epoca era una strada secondaria) quarda il suo lato nord, privo di ogni abbellimento decorativo.

Nel XVIII secolo al Palazzo Anickov a ovest addiceva un grande giardino. Nel 1828 sul territorio di quel giardino su progetto di Carlo Rossi iniziarono i lavori di costruzione dell’attuale Teatro accademico di prosa “Puškin”. La facciata principale del teatro è decorata con una loggia a sei colonne sovrastante il seminterrato. Lungo tutto l’edificio corre un fregio di maschere teatrali e ghirlande, mentre l’attico è coronato dalla biga di Apollo, protettore delle Muse (scultore Stepan Pimenov).

San Pietroburgo è la seconda città della Russia per dimensioni e popolazione, con circa 5 milioni di abitanti. Si può considerare la metropoli più a nord del mondo.

Abitanti: 5 197 114
Fondata : 1703
Fuso orario : UTC+4
Distretto federale : Nordoccidentale
Prefisso : (00 7) 812
Codice postale : 190000-199406
Nome antico : Petrogrado (1914-1924)
Nome antico : Leningrado (1924-1991)