La fontana Sansone di Peterhof

La fontana Sansone, al centro della vasca di fronte alla Cascata Grande di Peterhof, è la più potente bocca d’acqua del Parco Inferiore. Essa compositivamente chiude il complesso di fontane. L’altezza del gruppo scultoreo c di 3,5 m, mentre con il piedistallo è di 6,5 m. Il gigantesco eroe con sforzo potente spalanca le fauci del leone, dalle quali sgorga uno zampillo d’acqua alto venti metri. Ai piedi dell’eroe otto delfini dorati gettano zampilli.

La decisione di costruire questa fontana fu presa nel 1734, quando ricorreva il 25mo della vittoria delle armi russe sugli svedesi presso Poltava. Questa importantissima battaglia della Guerra nordica avvenne il 27 giugno 1709 nel giorno di San Sansone: per tale motivo si decise di raffigurare allegoricamente l’avvenimento nella forma della vittoria di Sansone sul leone. La scultura fu eseguita nel 1735, in piombo, da Bartolomeo Carlo Rastrelli.

Tuttavia già dopo dieci anni il gruppo in piombo richiese un restauro, e alla fine del sec. XVIII esso fu sostituito. Uno dei più grandi scultori di quel tempo, Michail Kozlovskij, rifacendosi alla composizione del sec. XVIII, creò in forme classicheggiami il nuovo modello Sansone che dilania le fauci del leone, dove l’eroico tema veniva evidenziato con forza ancora maggiore. Nel 1802 il lavoro di Kozlovskij, fuso in bronzo, fu innalzato su un piedistallo 77 di blocchi di granito, costruito su progetto dell’architetto Andrej Voronichin. Nelle nicchie della base del piedistallo furono messe quattro semifigure di leoni, rivolti verso i punti cardinali.

Nel 1941 non si fece in tempo ad evacuare la scultura, che pesava piti di 5 t. I nazifascisti la trafugarono e, secondo alcune testimonianze, la rifusero per impiegare il materiale a scopi militari.

Nel 1947 lo scultore leningradese Vasilij Simonov, sulla base di disegni d’anteguerra e di fotografie, rifece il Sansone, e il 14 settembre dello stesso anno il potente getto della fontana si alzò di nuovo sul Parco Inferiore, divenendo da allora simbolo della vittoria della cultura sulla barbarie.

San Pietroburgo è la seconda città della Russia per dimensioni e popolazione, con circa 5 milioni di abitanti. Si può considerare la metropoli più a nord del mondo.

Abitanti: 5 197 114
Fondata : 1703
Fuso orario : UTC+4
Distretto federale : Nordoccidentale
Prefisso : (00 7) 812
Codice postale : 190000-199406
Nome antico : Petrogrado (1914-1924)
Nome antico : Leningrado (1924-1991)